Project work di ricerca: "Come comunicano Hotel e Ristoranti durante la quarantena da COVID-19" - Imparafacile: formazione consulenza su web e social media marketing
26209
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-26209,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
Innovaprofessioni - Project Work 2020 - Corso Hotel Manager II anno

INTRODUZIONE: I NUMERI DI UN PROJECT WORK NATO PER NECESSITÀ E DIVENTATO STRAORDINARIO

Il 2020 è stato un anno fuori dal comune per molti motivi, ma io lo ricorderò sicuramente anche per aver avuto l’opportunità di coordinare questo Project Work: un’indagine per analizzare “LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE E COMMERCIALE DA PARTE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E RISTORATIVE AL TEMPO DEL COVID 19”.

L’occasione è nata dal fatto che da diversi anni tengo lezioni di Web Marketing al corso “Hotel Manager – Tecnico superiore per la gestione delle strutture turistico-ricettive” dell’Istituto Tecnico Superiore Per Il Turismo e Le Attività Culturali Innovaturismo.

Ogni anno gli allievi hanno la possibilità di svolgere 400 ore di tirocinio presso alberghi e ristoranti, ma quest’anno, il 2020, la quarantena ha bloccato tutto e quindi… no, non ci siamo abbattuti, ma abbiamo trasformato i tirocini in un Project Work, che, beh, eccovi i numeri principali e giudicate voi:
• quasi tre mesi di lavoro
• 20 allievi coinvolti del corso “Hotel Manager – Tecnico superiore per la gestione delle strutture turistico-ricettive”
• 400 ore di tirocinio per ogni allievo, quindi un totale di 8.000 ore di ricerche, interviste ed approfondimenti
• L’area territoriale di 3 province: Milano, Bergamo e Brescia, a cui abbiamo aggiunto in un secondo momento anche parte del territorio di Cremona
• più di 1700 strutture analizzate
• un questionario con 74 domande
• 20 ricerche di approfondimento su temi legati al turismo, alle strutture ricettive e di ristorazione e all’organizzazione del lavoro nel periodo dal 01/03/2020 al 15/07/2020 (quindi la fase più intensa dell’epidemia COVID-19 e la parziale riapertura delle attività)
• un’analisi di come il tema turismo è stato trattato nei media
• una linkografia enorme di articoli su web dedicati al turismo nel periodo dal 01/03/2020 al 15/07/2020
• (in più, facoltativo e laterale rispetto al Project Work): 11 interviste on line fatte dagli allievi titolari di ristoranti, agriturismi, hotel, startupper, operatori del turismo ecc.
Riporto di seguito alcuni estratti del testo ufficiale del Project Work, per chi volesse approfondire i termini generali della ricerca.

I PRIMI PASSI DEL PROGETTO

L’occasione per questa indagine è stata offerta da una collaborazione, nata già alla fine del 2019, fra me, Giovanni Dalla Bona, in qualità di esperto di Comunicazione On Line, e il prof. Marco Grumo,  Professore Associato di Economia Aziendale all’Università Cattolica di Brescia:  avrei dovuto realizzare nella primavera del 2020 un seminario su: “La comunicazione Web e Social Media per imprese turistiche”.

Il seminario era previsto all’interno di un ciclo di conferenze su Turismo Globale & Management. La chiusura dovuta al COVID 19 ha bloccato l’iniziativa, ma ha anche fatto nascere l’esigenza di capire come le imprese turistiche si stessero muovendo nel nuovo scenario.

È stato quindi spontaneo coinvolgere in un Project Work la classe del corso per Hotel Manager con la quale stavo lavorando presso la Fondazione ITS Innovaturismo; classe che, nello stesso periodo, vedeva sfumare la possibilità di fare i consueti tirocini presso delle strutture alberghiere.

I NUMERI DELLA RICERCA: date, allievi e domande

Il project Work è stato svolto con queste fasi:
• 22/05/2020 Inizio del tirocinio
• Dal 22/05/2020 al 15/07/2020: raccolta dati
• Dal 15/07/2020 al 27/07/2020: analisi, sistematizzazione e rielaborazione dei dati raccolti

 

Ogni allievo è stato impegnato per circa 400 ore durante le quali:
1) ha analizzato, tramite un questionario, una serie di strutture ricettive o di ristorazione di una zona assegnata
2) ha svolto una mini ricerca di approfondimento su un tema scelto con il coordinatore della ricerca
3) come attività extra ha avuto la possibilità di intervistare professionisti del mondo della ricezione o della ristorazione.

Per l’analisi abbiamo usato un questionario di 74 domande che riguardavano fondamentalmente:
• l’uso del sito web
• l’uso di Facebook
• l’uso di Instagram

GLI ATTORI IMPEGNATI NEL PROGETTO

Questo Project Work, come detto, si colloca nell’ambito dell’attività pratica degli allievi del corso “ITS – 2° anno – Hotel Manager – Tecnico superiore per la gestione delle strutture turistico-ricettive – HOTEL MANAGER 2018 – 2020 2 ANNUALITÀ” dell’Istituto Tecnico Superiore Per Il Turismo e Le Attività Culturali Innovaturismo.

 

Io, Giovanni Dalla Bona, in quanto docente di DIGITAL COMMUNICATION E Web Marketing della classe, coordino il progetto che è svolto per conto dello Studio Imparafacile e del dott. Marco Grumo, Professore Associato di Economia aziendale all’Università Cattolica SEDE di Brescia.

 

I risultati della ricerca saranno poi resi pubblici: è già in programma un seminario informativo, da realizzare alla fine della ricerca, organizzato in collaborazione con l’Università Cattolica SEDE di Brescia e rivolto agli operatori del settore turistico, in cui presenteremo i dati raccolti fornendo, sulla base dei dati raccolti, delle linee guida e delle buone pratiche per facilitare la ripartenza post COVID 19.

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO

Come anticipato, l’obiettivo generale del presente lavoro è stato quello di capire come si sia evoluta la comunicazione delle strutture ricettive durante il periodo di isolamento dovuto al Coronavirus e nelle fasi successive al lockdown.

Questo obiettivo generale ne ha sottesi altri due:
1) ricavare delle linee guida da offrire agli operatori del settore turistico per migliorare la comunicazione durante la fase 2 e successive, quando ci sarà una parziale riapertura.
2) dare agli allievi la possibilità di comprendere come un’analisi di questo tipo possa dare loro informazioni pratiche collegate con quanto imparato durante il percorso scolastico

 

Nello specifico, l’indagine che gli studenti hanno svolto andrà a rispondere alle seguenti domande:
• Cosa e come hanno comunicato le strutture ricettive durante l’emergenza sanitaria del Covid-19?
Quali canali sono stati utilizzati? Come cambiano le modalità da canale a canale?
• Quali differenze nel tempo e nelle diverse zone che abbiamo preso in esame?
• Quali strutture si sono bloccate lavorativamente e nella comunicazione? Chi invece è rimasto aperto e come ha comunicato?

Obiettivi trasversali possono essere ricondotti alla necessità degli studenti di lavorare su una sperimentazione e quindi applicare in modo concreto le conoscenze acquisite durante le ore teoriche del corso:
• Rafforzare le competenze di gestione della struttura ricettiva e di web marketing che la classe ha acquisito durante le lezioni
• Applicare le conoscenze teoriche a casi concreti
• Comprendere le diverse modalità e canali della comunicazione delle strutture ricettive
• Essere in grado di svolgere una analisi desk
• Imparare come raccogliere dati partendo da fonti online
• Catalogare i dati in modo razionale
• Leggere i dati applicando chiavi di lettura teoriche
• Elaborare una breve presentazione rispetto ai dati raccolti
• Ricavare dall’analisi delle buone pratiche

 

Altri obiettivi, più generali, hanno riguardato competenze trasversali, come:
Team working
Problem solving
• Capacità di lavorare in autonomia e sulla base di obiettivi

Classe Hotel MAnager - Innovaprofessioni

STRUTTURE RICETTIVE E DI RISTORAZIONE CHE ABBIAMO ANALIZZATO

Per rispondere alle precedenti domande, abbiamo preso in esame soprattutto strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere:
• Alberghi e Motel
• Villaggi albergo, Residenze alberghiere e alberghi diffusi
• Bed and Breakfast e affittacamere

• Strutture di ristorazione commerciale tipica:
• Ristoranti e ristoranti gourmet
• Trattorie e pizzerie
• Osterie, Ristoranti etnici
• Agriturismi

Volutamente non abbiamo preso in esame altri tipi di strutture ricettive, quali: foresterie per turisti, centri soggiorno studi, rifugi alpini.

AMBITO TERRITORIALE

Dal punto di vista dell’estensione territoriale, l’indagine ha preso in esame le strutture collocate nelle province di Milano, Bergamo, Brescia e Cremona, nello specifico facendo riferimento alla sede operativa principale in cui si trova la struttura.

 

La scelta delle tre province è dovuta ai seguenti fattori:
• Sono state fra le province italiane più colpite dall’epidemia
• Hanno una composizione varia sotto molti aspetti:
– Il tipo di spostamento: nazionale e internazionale
– le motivazioni: svago, cultura, business, enogastronomia, fiere, pellegrinaggi ecc.
– l’offerta: business e leisure
– tipo di zona: città, campagna, montagna, aree d’arte ecc.
– Tipo di turismo: famiglie, coppie, adulti, giovani ecc.

QUALI CANALI ABBIAMO ANALIZZATO E PERCHÉ

La ricerca si è basata sostanzialmente sull’analisi della comunicazione che le strutture alberghiere e di ristorazione stanno facendo:
1) nel sito web
2) nella pagina Facebook
3) nell’account Instagram

Abbiamo osservato se le strutture usano anche altri canali social, come Youtube, Pinterest ecc., ma l’analisi dei contenuti sarà svolta solo sull’eventuale pagina Facebook e nell’account Instagram.
Questa scelta è stata fatta perché:
• Facebook e Instagram sono i canali più utilizzati e quindi i più adatti a capire il tipo di comunicazione svolta dalle strutture
• Chi usa altri canali social, come Youtube o Pinterest, solitamente ripropone gli stessi contenuti dentro Facebook e Instagram. Quindi su quest’ultimi abbiamo la ragionevole certezza di trovare le informazioni che ci servono per condurre la ricerca.

L’analisi della comunicazione social, solitamente più informale e diretta di quella del sito, ci permetterà:
• da una parte di ricavare informazioni utili su come le strutture alberghiere e di ristorazione stanno comunicando on line
• dall’altra parte, attraverso i contenuti pubblicati, di ricavare informazioni utili sull’intera gestione delle strutture che prenderemo in esame

LE INTERVISTE

La gestione di hotel e ristoranti dipende da tantissime persone che mettono in gioco competenze e professionalità molto diverse fra loro.
Questa consapevolezza ci ha guidato in un’iniziativa non obbligatoria, ma che via via è diventata sempre più rilevante per la nostra ricerca: una serie di interviste a titolari, direttori, imprenditori, creativi che lavorano nel mondo della ricezione e della ristorazione.

In questi incontri on line le persone intervistate ci hanno regalato la loro esperienza, ci hanno raccontato le loro storie e ci hanno dato suggerimenti che, quasi sempre, sono andati molto al di là dell’aspetto lavorativo.
NOTA: AL MOMENTO I VIDEO SONO IN PREPARAZIONE, MA NEL CORSO DELL’ESTATE LI PUBBLICHEREMO TUTTI

11/06/2020
Intervista a Valerio Meregalli

Titolare dell’agriturismo “La capra Campa”

 

A cura di: Sara Mazzarrisi

Sara-Mazzarrisi-Valerio-Meregalli-light

17/06/2020
Intervista a Christian Francavilla

Titolare del ristorante “L’angolo di Rino”

 

A cura di: Davide Urciuoli

18/06/2020
Intervista a Nicole vergine

Marketing & Revenue at Spa Hotel Parigi 2

 

A cura di: Elisa Crovato

22/06/2020
Intervista ad Antonietta Acampora

Titolare di “Picnic chic”

 

A cura di: Luca Gerosa

09/07/2020
Intervista a Eugenio Giovanardi

Co-Founder & Creative Director di Eshu Adv ed esperto di tour virtuali

 

A cura di: Gaia Enrico

05-Gaia-Enrico-Eugenio-Giovanardi

14/07/2020
Intervista a Sara Abdel

Presidente A.D.A. Lombardia I Direttore Hotel dei Cavalieri

 

A cura di: Ilaria Catullo

Ilaria-Catullo-Sara-Abdel-light

15/07/2020
Intervista a Davide Ucchino

General Store Manager di Eataly Milano

 

A cura di: Elisa Crovato e Arianna Raimondo

Davide-Ucchino-Elisa-Crovato-Arianna-Raimondo

20/07/2020
Intervista a Elena Sgro

Director Of Sales & Marketing at Hotel Principe di Savoia

 

A cura di: Francesca Botticella

Francesca-Botticella-Elena-Sgro

20/07/2020
Intervista a Giuseppe Venuti

Direttore regionale di GECT Lombardy e giornalista turistico

 

A cura di: Giorgia Semperboni e Simone Salvigni

Giorgia-Semperboni-Simone-Salvigni-Giuseppe-Venuti

22/07/2020
Intervista a Giovanni Cellerino

Hotel Manager del Mandarin Oriental Milan

 

A cura di: Carlotta Lunghi

Carlotta Lunghi e Giovani Cellerino

27/07/2020
Intervista a Camilla Caccamo

Responsabile accoglienza e Referente aziendale COVID-19 dell’Hotel Desenzano

 

A cura di: Bianca Mendoza e Matteo Pirovano

Matteo Pirovano, Bianca Mendoza e Camilla Caccamo